Preferiti

Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Cerca
Stagione Estiva 2017

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Roma, Viale Pietro de Coubertin

in ambito di LUGLIO SUONA BENE 2017, in collaborazione con Fondazione Musica per Roma

Stefano Bollani
 
 
I concerti estivi all’aperto saranno inaugurati dall’eclettico Stefano Bollani che, con l’Orchestra di Santa Cecilia diretta da Kristian Järvi, siederà al pianoforte per Concerto Azzurro, una nuova composizione per pianoforte e orchestra e Rhapsody in Blue di George Gershwin. A completare il programma, un’altra composizione di ‘jazz classico’ tra le più famose di Gershwin Un Americano a Parigi e la prima esecuzione italiana di MorphicWaves dell’olandese Joey Ruckens, brano sinfonico minimalista rielaborato con un’orchestrazione nella quale hanno particolare risalto le percussioni. 

Auditorium Parco della Musica - Roma
Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Kristian Jarvi
direttore
Stefano Bollani pianoforte

Roukens Morphic Waves*
Bollani Concerto Azzurro
Gershwin Rhapsody in Blue
Gershwin Un Americano a Parigi

 

Biglietti da 20 a 45 Euro

 

Ezio Bosso
 
 
L’appuntamento di mezza estate vedrà per la prima volta sul podio di Santa Cecilia un altro degli artisti italiani più stimati a livello internazionale, il compositore, direttore d’orchestra e pianista Ezio Bosso. Considerato uno dei più influenti musicisti italiani della sua generazione, Bosso, tornato alla direzione dopo una lunga assenza, affronterà per desiderio dell’Orchestra la Sinfonia n.7 di Beethoven, preceduta da una prima parte dedicata a Bach e due sue composizioni, Split e Rain in your Black Eyes, che lo vedrà nella doppia veste di solista e direttore.
Auditorium Parco della Musica - Roma
Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia 
Ezio Bosso
 direttore e pianoforte

Bach Concerto n. 5 in fa BWV 1056
Bosso Split, per pianoforte e archi
Bosso Rain in your black eyes, per pianoforte e archi
Beethoven Sinfonia n. 7

 
 
Biglietti da 20 a 45 Euro
 

Philip Glass

Composto da Philip Glass tra il 1991 ed il 2012, "20 Etudes" per piano è sicuramente da annoverare tra le opere più celebri di questo straordinario compositore, tra i musicisti più noti al mondo. Naturalmente suddiviso in Book 1 e Book 2, in base al corso della sua composizione, "20 Etudes" segue il percorso evolutivo e musicale di Glass, tracciando un netto distacco tra Book 1 (più tecnico e strutturato) e Book 2 (più spontaneo ed armonico). In occasione degli ottanta anni di Philip Glass, uno speciale concerto evento dove la grande icona della musica contemporanea, maestro del minimalismo e delle sue evoluzioni, suonerà accompagnato da Dennis Russel Davies, Maki Namekawa, Roberto Esposito, Viviana Lasaracina.

"The Complete Piano Etudes"
eseguiti da Philip Glass, Dennis Russel Davies, Maki Namekawa, Roberto Esposito, Viviana Lasaracina

in collaborazione con Fondazione Musica per Roma

Carmina Burana
Il 19 luglio torna un classico amatissimo dal pubblico, i Carmina Burana di Carl Orff: 24 brani con testo in latino strumentati con sonorità che affascinano ogni volta il pubblico di tutte le età, eseguiti dal Coro dell'Accademia di Santa Cecilia, diretto da Ciro Visco. Accanto ai Carmina di Orff una rilettura contemporanea del Quinto Carme di Catullo composta dal Premio Oscar Nicola Piovani su commissione dell'Accademia di Santa Cecilia nel 2016: Carme.
 

 

Coro, Voci Bianche e Strumentisti dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ciro Visco
direttore

Piovani Carme
Orff Carmina Burana


Biglietti da 10 e 20 Euro

Si sta per essere reindirizzati sul sito listicket.com

OK