Preferiti

Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Cerca
lunedì 26 novembre ore 20.30
Sala Santa Cecilia
Arcadi Volodos pianoforte

Cosa è un virtuoso? Certamente un musicista che della tecnica esecutiva ha fatto una cifra preponderante e che sa con naturalezza affrontare le pagine più impervie del repertorio.
Ma basta tutto questo? Certe volte no e ce lo dimostra Arcadi Volodos che della prodigiosa tecnica, quella di un virtuoso appunto, ha saputo fare un uso espressivo non fine a se stesso. Volodos è stato definito un narratore, un incantatore, un musicista che ha saputo trovare il più perfetto equilibrio tra le necessità concrete di una pagina musicale - fatta di scale, arpeggi, accordi, trilli, salti - e la poesia che se ne deve trarre. La scelta dei brani presentati in questo recital a Santa Cecilia vuole mettere in luce esattamente questi aspetti, da Schubert a Skrjabin in una girandola di brani e momenti diversi che si configurano come una narrazione dai diversi colori, dai più disparati umori, dalle più impervie difficoltà esecutive. Il pianoforte nella sua più autentica identità pienamente utilizzato da Schubert come da Rachmaninoff e Skrjabin come strumento dalle mille possibilità, dalla caleidoscopica varietà di colori e timbri in una festa della musica che percorre così ogni più recondito o esplicito sentimento umano.

Platea ......  Euro 38
Galleria Settore II ......  Euro 26
Galleria Settore III ......  Euro 18

 

I biglietti possono essere acquistati anche presso:

Botteghino Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058

Prevendita telefonica con carta di credito:
dall’Italia tel. 892982, dall’estero +39 02 600 60 900
Call Center Z�tema tel. 06.06.08

Prevendite Esterne
Ricevitorie Lottomatica abilitate

Consulta la sezione biglietteria
 

Si sta per essere reindirizzati sul sito listicket.com

OK